Lingua Italiano

 
 
 
  1. Invia
 
 
 
 

Dossier: Il konjac

Il konjac è una radice utilizzata nell'alimentazione tradizionale giapponese da più di 2000 anni, in forma grezza o come prodotto raffinato.

Questa pianta, che assomiglia a una grossa barbabietola, può pesare fino a 4 kg. Consumata in Indonesia e in Giappone come verdura, cresce in alta montagna, dove l'aria e il suolo sono protetti dall'inquinamento.

Poco noto in occidente, in Asia il konjac è popolare quanto il riso!

In Corea del Sud, i bulbi sono comunemente consumati come patate.In Giappone, permettono di confezionare gallette, bisotti secchi e vermicelli chiamati anche shirataki che si trovano facilmente nei supermercati locali.

Come si ottiene?

Al fine di preservare la qualità del prodotto, la pianta viene raccolta e i tuberi, raccolti di fresco, sono puliti e sbucciati.

Per prima, il konjac cosa viene cotto. Poi è fatto seccare e macinato a farina. Il konjac può essere utilizzato per preparare diversi piatti.

Uno di questi ha attirato l'attenzione del dottor Dukan: gli shirataki di konjac. Con l'aiuto di produttori giapponesi e cinesi, questi spaghetti asiatici sono stati trasformati in pasta.

Gli shirataki assomigliano in tutto e per tutto alla pasta occidentale. Hanno però due caratteristiche fondamentali per tutti coloro che cercano di perdere peso:

1) Non contengono calorie

2) Danno un senso di sazietà che dura a lungo

Inoltre, possono essere tranquillamente consumati anche da chi è celiaco, in quantonon contengono glutine.

Gli effetti benefici del konjac

Nella tradizione culinaria giapponese, la farina di konjac è un ingrediente utilizzato da tempo immemore. Gli effetti benefici delle fibre di konjac sulla salute sono quindi noti da tempo.

Il konjac appartiene alla famiglia delle fibre solubili,proprio come la crusca d'avena.

Per questo motivo, è un alimento dal forte potere assorbente, che riduce il colesterolo e facilita il transito intestinale.

Come si usa?

Oltre ad essere benefico per la salute, il konjac rientra nella categoria dei prodotti che si possono consumare «a volontà» durante la dieta Dukan.

Facile da preparare, è un ingrediente fondamentale che troverà un posto di spicco nella tua cucina!

Gli shirataki di konjac hanno una piacevole consistenzae restano croccanti. Non hanno un sapore particolare, ma si impregnano della salsa o del condimento che li accompagna.

Le Dukaniane spesso preparano gli shirataki con il ragù, ma senza zucchero e senza olio.

In fase di attacco si possono mangiare gli shirataki ma è necessario ridurre la quantità di salsa di pomodoro. In fase di crociera si possono aggiungere vari tipi di verdura (melanzane, zucchine, peperoni). In consolidamento, li puoi accompagnare con una spolverata di parmigiano! In fase di stabilizzazione, li puoi mangiare come più preferisci.

Sono già disponibili diverse ricette al fine di far conoscere questo alimento, noto soprattutto in Asia.

Gli shirataki di konjac si possono condire in tantissimi modi diversi. Dopo averli sciacquati sotto l'acqua corrente, disfa le matasse tirando le estremità. Si preparano in un minuto in acqua bollente o versandoli direttamente nel sugo.

Da' spazio all'immaginazione e varia i piaceri come vuoi!

 
La mia boutique Dukan è una boutique on line di prodotti ideati per perdere peso, soprattutto per coloro che seguono il metodo Dukan. Potrai trovare integratori alimentari adatti a ogni fase del metodo. Si tratta di prodotti pensati per chi ha appena partorito, è in pre-menopausa e menopausa, è in sovrappeso, è obeso, cioccolato-dipendente, bulimico etc. Abbiamo anche prodotti drenanti, libri sul metodo Dukan, aromi da cucina, prodotti a base di crusca d’avena, agar agar e tisane in pastiglia. Consulta il catalogo on line e scopri quali sono i prodotti preferiti dalle Dukaniane!
 
LE NOSTRE BOUTIQUE Regno Unito Francia Spagna Olanda Italia Germania Portogallo